“Pagina Bianca” Feltrinelli, la Sardegna e Simon Mossa

Inizio:
2016-12-02

Fine:
2016-12-02

Luogo:


Città:


Indirizzo:


Progetto Storytelling

Dove: Sala Conferenze Lo Quarter
Ore 19.00

PAGINA BIANCA Feltrinelli, la Sardegna e Simon Mossa | Progetto Storytelling

con Gianluca Medas – musiche di Marcello Peghin
video realizzati da Fabio Macis e Antonio Cauterucci

Il recital si concentra sul rapporto tra Giangiacomo Feltrinelli e Simon Mossa, partendo dalla narrazione della vita spericolata di Feltrinelli e dalla sua idea rivoluzionaria di fare della Sardegna la Cuba europea, un baluardo di una rivoluzione nel Mediterraneo. Ed è nell’ambito di questo progetto che incrocia la sua strada con quella di SIMON MOSSA il quale, pur lontano da quel disegno rivoluzionario, è capace di comprendere le finezze di tale utopia…..
Giangiacomo Feltrinelli ancora oggi crea imbarazzo neli’immaginario collettivo dell’opinione pubblica. I fatti che lo riguardano sono ancora troppo vicini a noi e per questo motivo non esistono pubblicazioni esaustive sulla sua persona, sul suo pensiero e sopratutto sul suo agire. GGF però è stato però un uomo speciale, colto, raffinato, ricco di famiglia, pericoloso, capace, per cultura e sensibilità, di leggere le tensioni internazionali con uno sguardo ribelle. Era appena un ragazzino quando scelse di appartenere alla Resistenza arruolandosi nel Gruppo di Combattimento “Legnano”. Al termine della guerra, aderisce al Partito comunista, sostenendolo, non solo ideologicamente ma anche economicamente, visto che il denaro non gli mancava. Fonda una casa editrice, indipendente la Giangiacomo Feltrinelli Editore per dare voce al pensiero alternativo. Si rende conto che il mondo è in una fase di restaurazione e capisce che è necessario utilizzare gli strumenti che la democrazia permette, per divulgare idee divergenti. Nel 1964 si reca a Cuba e incontra Fidel Castro. Tre ani dopo rischia la vita in Bolivia per incontrare il filosofo Régis Debray. Vuole capire il perché alcuni individui rischiano la loro vita per portare la rivoluzione in Sudamerica. Di ritorno da questi viaggi, nel 1968, ha una intuizione, un immagine la Sardegna come un baluardo di una rivoluzione nel Mediterraneo. L’isola, secondo i suoi progetti, potrebbe diventare una nuova Cuba. Ma questo progetto, pensa, va condiviso con i sardi. Da questa esile traccia parte il nostro lavoro, realizzato raccogliendo materiale inedito nel cammino sul nostro territorio dell’intellettuale milanese. Nel costruire questo appuntamento non ci siamo soffermati a ricostruire il progetto di Feltrinelli, abbiamo cercato i segni del suo passaggio, per esempio non abbiamo sottovalutato l’incontro fondamentale con SIMON MOSSA a nostro parere l’unico personaggio di caratura internazionale della Sardegna di quegli anni, uomo sensibile, pur lontano da quel disegno rivoluzionario, capace di comprendere le finezze di un progetto simile.
Il 12 dicembre del 69 viene raggiunto dalla notizia della strage di Piazza Fontana. La madre di tutte le stragi. “Non c’è più tempo”, pensa. E passa alla clandestinità. Fonda i GAP, finanzia altri movimenti estremisti. Il 14 marzo 1972 viene trovato morto ai piedi di un traliccio dell’alta tensione, nelle vicinanze di Milano. Ma il comunicato stampa che descrive la sua morte è chiaramente falso. Lo spettacolo ricostruisce i movimenti del Feltrinelli sull’isola senza trascurare lo scenario nel quale si muove.
Lo spettacolo verrà proposto con l’utilizzo di immagini proiettate su uno schermo tre per due. La narrazione verrà accompagnata dalle musiche, eseguite dal vivo, di Marcello Paghin

 

Calendario Eventi

« Luglio 2020 » loading...
L M M G V S D
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
Mer 08

Casa Gioiosa Parco di Porto Conte | Visite

20 Settembre 2019 @ 8:00 - 30 Settembre 2020 @ 17:00
Mer 08

MASE – Museo Antoine De Saint-Exupéry

22 Novembre 2019 @ 8:00 - 22 Novembre 2020 @ 17:00
Mer 08

La Grotta di Nettuno riapre ai visitatori

23 Maggio @ 8:00 - 31 Agosto @ 17:00
Mer 08

Siti Archeologici e Musei: si riparte

8 Giugno @ 8:00 - 12 Luglio @ 17:00
Mer 08

AgriTeatrí

13 Giugno @ 20:00 - 31 Luglio @ 22:30
Mer 08

Programma Appuntamenti Estate 2020

2 Luglio @ 8:00 - 20 Settembre @ 17:00
Mer 08

Dona il tuo 5×1000

2 Luglio @ 8:00 - 30 Settembre @ 17:00
Mer 08

Intersezioni _ rete di festival…. senza rete

2 Luglio @ 8:00 - 27 Agosto @ 23:30
Sab 11

Edicions de l’Alguer | presentazione libri

11 Luglio @ 20:00 - 26 Agosto @ 23:00

Ufficio Informazioni turistiche

Ufficio di Informazioni Turistiche della Città di Alghero
The Official Tourist Centre of Alghero

Ex Casa del Caffè (via Cagliari 2) - 07041 Alghero (SS)
+39 079.979054 +39 079.974881
[email protected]

Lun.- Sab. / Mon - Sat: 9/13 – 15/19
Domenica e festivi / Sundays and holidays 10.00 / 13.00

Instagram Alghero Turismo

  • Il 21 giugno al makemusicla Festa della Musica di Los
  • Si riparte !!  Dopo lagrottadinettuno riaprono oggi al pubblico
  • Certi colori non stancano mai Alghero
  • La Grotta di Nettuno riapre al pubblico! A partire da
  • Questo fine settimana Alghero avrebbe ospitato una delle manifestazioni piu
  • La trasparenza del nostro mare Oggi dalla spiaggia di Mugoni
  • Quanto mancano a tutti noi panorami come questo? Ma Alghero
  • Maioliche colorate rivestono la guglia di uno dei campanili pi

Fondazione ALGHERO

logo-Fondazione-Alghero-360x172_2Versione_finale02

© 2018 Fondazione Alghero
Largo Lo Quarter - 07041 Alghero (SS)
(+39) 079 97 90 54 | (+39) 079 97 48 81

P.IVA 02410750901