La Fura dels Baus | Il Nuovo Canto della Sibilla

Inizio:
2018-12-30 21:30:00

Fine:
2018-12-30 23:00:00

Luogo:
Porto di Alghero

Città:
Alghero

Indirizzo:


 

30 dicembre | Area Portuale

ore 21.30

La Fura dels Baus in Il Nuovo Canto della Sibilla in collaborazione artistica con l’artista Mihael Milunovic

Una produzione della Prodea Group srl

PER INTERAGIRE CON LO SPETTACOLO:

1. Accedi a Google Play (Android) o App Store (iOS)
2. Scarica la App “Kalliope”
3. Introduci il nome del canale: 2019
L’applicazione sarà attiva solo per la durata dello spettacolo.
Potrai ricevere informazioni in tempo reale e interagire con la performance, ti auguriamo buon divertimento.

 

La Fura dels Baus 1979-2018 , Compagnia Teatrale fondata in Catalogna nel 1979, quattro anni dopo la morte del dittatore Franco . Fin dai suoi inizi si contraddistingue con un linguaggio molto crudo e fonde il teatro di strada con la vitalità del rock e la irriverenza del nuovo circo fuori dai tendoni. Ai suoi esordi nel panorama nazionale e internazionale del teatro infuse una grandissima energia scenica con una connotazione di base artigianale che univa la fisicità, la ritualità del primitivo con le tecnologie di ultima generazione per privilegiare uno scenario di provocazione e di sfida intellettuale-

Fu in quel primo periodo che subito rifiutarono una drammaturgia lineare e convenzionale per dare spazio maggiore ad una forma frammentaria e sensoriale nella narrazione che prevedeva sempre il coinvolgimento del pubblico che li contraddistinse con un nuovo neologismo estetico di stile ” Furero” ; tutto questo a partire della loro prima trilogia che comprendeva : (Accions (1983), Suz/o/ Suz (1985), Tier Mon (1988)). Furono queste produzioni che consolidarono un linguaggio proprio attraverso un’immagine ludica e provocatoria allo stesso tempo. Una idea di giovani con abiti comuni e formali distruggono un’auto (Accions 1983) si converti in un’icona generazionale, sia per la sua forza interpretativa che rompeva i canoni classici del teatro, sia per la potenza catalizzatrice di desideri di cambio che accompagnava la nascita della nuova democrazia in Spagna.

Al momento l’avanzare di nuove tecnologie e il desiderio di comprenderle nelle nuove produzioni teatrali e operistiche, hanno rilanciato il percorso intrapreso agli esordi e questo gli ha riconosciuto un marchio riconosciuto in tutto il mondo per la versatilità di spaziare nei diversi stili e generi: teatrale, opera, performance urbane di grande formato.

Inaugurazione Giochi Olimpici di Barcelona 1992; Inaugurazione Youth Olympic Games di Nanjing 2014); cinema (Faust 5:0 (2001)), dischi (Krab (1995), Sombra (1999), XXX (2002)), ópera (Faust Damnation (1998), Le Grand Macabre (2008) o Elektra (2014), workshops (Game Over (2013), inoltre, la recente creazione di una Fundación Épica (Scuola di Produzione e Creazione Artística). La flessibilità strutturale della compagnia, la sfida alle convenzioni teatrali istituzionalizzate, la curiosità intellettuale e la sua apertura per cultura popolare rispetto a quella mediatica si sono rivelate come fonte primaria della sua vitale, straordinaria e longeva carriera che sta per entrare nel 40° anno di attività.

Dei nove fondatori, al momento sono ancora sei (Miki Espuma, Pep Gatell, Jürgen Müller, Àlex Ollé, Carlus Padrissa, Pera Tantinyà) che si alternano e si sono alternati in moltissimi progetti individuali, sia con collaboratori interni che con esterni di tutte le discipline artistiche. Profondamente radicati e sostenitori del lavoro di gruppo, i creatori de La Fura privilegiano e favoriscono sempre un ampio margine di ricerca creativa ai suoi collaboratori a partire dalla cooperazione e dallo scambio critico e costruttivo. Questa capacità associativa è stata senza dubbio una delle formule più importanti per il successo della compagnia.

L’ultimo progetto de La Fura dels Baus è la creazione della Fundazione Èpica. Un ente senza scopo di lucro che offre la possibilità di seguire laboratori multidisciplinari sulle arti sceniche , stabilendo una relazione tra umanità, arte, scienza e tecnologia.

Nuovo canto della Sibilla

Una proposta interattiva diretta da Pep Galtell che si avvarrà di una App “Kalliope” (disponibile su Google Play e Apple Store) che sarà uno strumento chiave da utilizzare durante lo soettacolo.

La mitologica Sibilla profetizza e vede il futuro. Per questo motivo resta e si sente come prigioniera del tempo: Tempo perduto.

A seguito di un grande sforzo riuscirà a fuggire, liberarsi e spezzare le pesantissime catene che la imprigionano. A questo punto sorgerà un nuovo canto e da qui inizierà il suo magico viaggio nel cielo.

Calendario Eventi

« maggio 2019 » loading...
L M M G V S D
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
dom 26

JazzAlguer – Música per tots

2 Novembre 2018 @ 8:00 - 7 Luglio 2019 @ 17:00
dom 26

Emozioni di Primavera 2019

marzo 30 @ 8:00 - giugno 9 @ 17:00

Ufficio Informazioni turistiche

Ufficio di Informazioni Turistiche della Città di Alghero
The Official Tourist Centre of Alghero

Ex Casa del Caffè (via Cagliari 2) - 07041 Alghero (SS)
+39 079.979054 +39 079.974881
[email protected]

Lun.- Ven./ Mon - Fri: 9/13 – 15.30/18.30
Sabato - Saturday : 9/13

Instagram Alghero Turismo

  • Tra i luoghi pi romantici e suggestivi di Alghero troviamo
  • Innamorarsi dei tramonti invernali ad Alghero  FATTO!
  • Il fascino incontrastato di una citt senza tempo Benvenuti ad
  • CapoCaccia in tutto il suo splendore! Un paesaggio mozzafiato che
  • Questa mattina vi diamo il buongiorno dalle antiche mura di
  • Oggi Alghero ci viene raccontata da alessandrapolo con questa bellissima
  • eLuceFu una magia senza fine che continuer a illuminare Alghero
  • Il parcodiportoconte  unarea naturale protetta di grande bellezza situata

Fondazione ALGHERO

logo-Fondazione-Alghero-360x172

© 2018 Fondazione Alghero
Largo Lo Quarter - 07041 Alghero (SS)
(+39) 079 97 90 54 | (+39) 079 97 48 81

P.IVA 02410750901