Il Conservatore – 150 | Alghero celebra Giuseppe Manno

Inizio:
2018-12-16 17:30:00

Fine:
2018-12-16 21:00:00

Luogo:
Museo Casa Manno

Città:


Indirizzo:


150
ALGHERO CELEBRA GIUSEPPE MANNO
Percorsi urbani, conferenze, mostre e incontri a 150 anni dalla scomparsa dell’illustre cittadino algherese

Ore 17.30 Il Conservatore di Roberta Filippelli | inaugurazione mostra e installazione fotografica dedicata a Giuseppe Manno a cura di Mariolina Cosseddu

La figura di Giuseppe Manno, rappresentata dall’imponente monumento a lui dedicato e posizionato dal 1894 presso i giardini pubblici cittadini, diventa l’obiettivo privilegiato del lavoro dell’artista e fotografa algherese Roberta Filippelli. La statua, osservata da angolazioni diverse, spiata sotto cieli mutevoli, trasformata dalla qualità della luce, attraverso il ritratto fotografico acquista una dimensione vicina e lontana ad un tempo: figura mimetizzata dall’automatismo visivo quotidiano, viene indagata nelle sue qualità fisiche e somatiche dagli scatti ribassati, scorciati, retrostanti, che ne restituiscono la fisionomia nella sua instabile percezione e rendono il barone personaggio più umano che idealizzato. Con un abile gioco di commistioni multimediali, Manno si eleva, nei lavori di Roberta Filippelli, al di sopra dell’orizzontalità del mare che lo separerà per sempre dall’isola, esemplificando in immagini dal gusto pop la nostalgica separazione che ha caratterizzato la seconda parte della sua vita .

A seguire
Lettere a G. – Partito dall’isola e non più tornato | Reading di Ignazio Caruso
Giuseppe Manno ha da poco compiuto trent’anni quando, nel 1816, decide di lasciare la Sardegna per accompagnare Carlo Felice nel suo ritorno verso il Piemonte. Da quel momento, Manno non mette più piede sull’isola. Frutto del suo viaggio, però, sono le “Lettere di un sardo in Italia”, in cui racconta a un amico immaginario le sue visite nelle principali città italiane. A due secoli di distanza, Ignazio Caruso diventa l’amico immaginario che ha finalmente deciso di rispondere. Una risposta che si rivolge non solo a Manno, ma alle generazioni che oggi, per ambizione o costrizione, per sogno o per bisogno, cercano oltremare nuove opportunità di vita.

Interventi musicali di Alessandro Puggioni (violino) e Riccardo Pinna (tastiere)

La mostra sarà visitabile fino al 31 dicembre dal venerdì al lunedì dalle 16.00 alle 20.00

A 150 anni dalla sua morte, Alghero celebra Giuseppe Manno.

Dal 7 al 31 dicembre, l’illustre algherese sarà al centro di una serie di appuntamenti che, con vari linguaggi e generi diversi, ripercorrono la sua lunga esperienza letteraria, storiografica, politica e amministrativa, puntando i riflettori sulla aspetti della vita privata rintracciabili nei suoi scritti e nei suoi carteggi, dal rapporto con la moglie Tarsilla all’amore per il violino, senza mai dimenticare Alghero e la Sardegna.

Giuseppe Manno nasce ad Alghero il 17 marzo 1786. Alto magistrato, intraprende una brillante carriera politica: fu nominato Primo ufficiale della Segreteria di Stato, Segretario privato di Carlo Felice, Consigliere della Corona e del Supremo Consiglio di Sardegna, Presidente del Senato del Regno d’Italia e della Corte Suprema di Cassazione. Oltre che dagli impegni politici e amministrativi, Manno è impegnato anche nel lavoro di storico: tra il 1825 e 1827 pubblica i quattro volumi della Storia di Sardegna, opera che permette all’autore di acquistare autorità e prestigio presso gli intellettuali sardi e di diventare il modello per le giovani generazioni di studiosi. La sua vita e i suoi scritti raccontano un popolo tra il finire del Settecento e il lungo Ottocento. Muore il 25 gennaio 1868 a Torino, città dove si trasferì nel 1817, senza far più ritorno in Sardegna.

Il progetto nasce dalla collaborazione del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero con il Liceo Classico G. Manno, la Fondazione di ricerca storica G. Siotto e l’Associazione Dante Alighieri – Comitato di Alghero.

Il ciclo di eventi è inserito dall’assessorato regionale della Cultura tra le “Manifestazioni celebrative di figure di protagonisti della storia e della cultura della Sardegna” L.R. del 20 settembre 2006, n.14, art.21 comma 1, lett. s) Annualità 2018.

Calendario Eventi

« febbraio 2019 » loading...
L M M G V S D
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
1
2
3
lun 18

Nuragici, un territorio, un’Isola, il Mediterraneo

4 Agosto 2018 @ 17:00 - 30 Aprile 2019 @ 22:30
lun 18

JazzAlguer – Música per tots

2 Novembre 2018 @ 8:00 - 6 Luglio 2019 @ 17:00
lun 18

L’Arte della sostenibilità: diritti, doveri, responsabilità

10 Dicembre 2018 @ 16:00 - 20 Febbraio 2019 @ 17:00
lun 18

Stagione di prosa 2018/2019

12 Dicembre 2018 @ 8:00 - 17 Aprile 2019 @ 17:00

Ufficio Informazioni turistiche

Ufficio di Informazioni Turistiche della Città di Alghero
The Official Tourist Centre of Alghero

Ex Casa del Caffè (via Cagliari 2) - 07041 Alghero (SS)
+39 079.979054 +39 079.974881
[email protected]

Lun.- Ven./ Mon - Fri: 9/13 – 15.30/18.30
Sabato - Saturday : 9/13

Instagram Alghero Turismo

  • eLuceFu una magia senza fine che continuer a illuminare Alghero
  • CapoCaccia in tutto il suo splendore! Un paesaggio mozzafiato che
  • Il fascino incontrastato di una citt senza tempo Benvenuti ad
  • Questa mattina vi diamo il buongiorno dalle antiche mura di
  • Il parcodiportoconte  unarea naturale protetta di grande bellezza situata
  • Innamorarsi dei tramonti invernali ad Alghero  FATTO!
  • Tra i luoghi pi romantici e suggestivi di Alghero troviamo
  • Oggi Alghero ci viene raccontata da alessandrapolo con questa bellissima

Fondazione ALGHERO

logo-Fondazione-Alghero-360x172

© 2018 Fondazione Alghero
Largo Lo Quarter - 07041 Alghero (SS)
(+39) 079 97 90 54 | (+39) 079 97 48 81

P.IVA 02410750901

In questo sito web utilizziamo strumenti nostri o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.