Estemporanea di Pittura "La Riviera del Corallo" | Vincitori del Concorso | Alghero Turismo

Estemporanea di Pittura “La Riviera del Corallo” | Vincitori del Concorso

Il giorno lunedì 30 aprile 2018 alle ore 18:00 presso Piazza Civica, punto di incontro di tutti gli artisti per la consegna delle opere si è riunita la commissione per valutare i lavori degli artisti nell’ambito del concorso di pittura estemporanea dal titolo “La riviera del Corallo – Dal porto turistico al centro storico” facente parte del più ampio programma Città Creative dell’Unesco nel contesto progetto europeo CIEVP – PO Marittimo organizzato dalla Fondazione Alghero in collaborazione con il Comune di Alghero e Jazz Alguer. Gli artisti erano chiamati a rappresentare, con le loro opere, elementi caratteristici della cultura, dell’economia e della società algherese.

La commissione è composta dal noto pittore algherese Manlio Masu, dalla professoressa universitaria Sonia Borsato e dal Direttore del museo Paolo Sirena. La commissione decide di nominare Presidente il pittore Manlio Masu. Dopo un’attenta e approfondita lettura del regolamento ed a seguito di una accurata disamina delle opere, notata la varietà e la qualità degli elaborati pittorici, 27 in tutto, la commissione ha espresso il seguente giudizio:

  • Primo classificato Piermario Laddommata per la composizione e la densità materica che lasciano emergere le figure con umana carnalità.
  • Secondo classificato l’acquarello di Antonio Elia piace per la freschezza e delicatezza del segno ma soprattutto per l’atmosfera che esprime.
  • Terzo classificato Silvano Caria per l’idea della stele, per la costruzione verticale della composizione e per la leggerezza della composizione.
  • Quarto classificato Sandro Marchi perché è riuscito a rendere l’atmosfera viva e gioiosa di Alghero città turistica rinomata in tutto il mondo.
  • Quinto classificato Vasco Hadzovic per il sapore surrealista e per l’invenzione della bella composizione.