Centenario Nascita Simon Mossa

CELEBRAZIONE DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI ANTONI SIMON MOSSA

Ad Alghero, un ciclo di eventi dedicato ad una delle figure più interessanti e poliedriche della storia della Sardegna

Alghero celebra la figura di Antoni Simon Mossa. A partire dal 1° dicembre la città catalana racconterà la sua ampia e varia attività di progettazione architettonica, la sua passione per il cinema e la scrittura, il suo intenso impegno politico. Il filo conduttore di un programma ricco e vario sarà l’amore dell’architetto, di cui ricorre il centenario dalla nascita, per la città di Alghero, che ha segnato la storia professionale, umana e civile di questo instancabile innovatore. La Riviera del Corallo ha sempre rappresentato per Antoni Simon Mossa, nato a Padova e deceduto a Sassari nel 1971, un terreno fertile, fonte privilegiata di ispirazione per un’opera che si è orientata in più direzioni. Alghero deve a lui alcune delle opere più simboliche e rappresentative a livello internazionale, dalla cupola policroma di San Michele all’Escala del Cabirol.

L’iniziativa si inserisce tra le “Manifestazioni celebrative di figure di protagonisti della storia e della cultura della Sardegna” finanziate dalla legge regionale 14 del 20 settembre 2006. Fortemente voluto dall’Assessorato Regionale della Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna, il ciclo di eventi è organizzato in collaborazione tra Comune di Alghero, Fondazione Meta, Associazione Mastros e Società Umanitaria – Cineteca sarda.

    Apologies, but no results were found for the requested archive.